Salta il menu di scelta rapide e vai al contenuto

Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

Torna alle scelte rapide

Arburese, Guspinese - Villaggi minerari all'ombra del Linas

Area Geomineraria Arburese, Guspinese

L’Area Arburese, Guspinese si estende per circa 520 Kmq ed è una delle più importanti del Parco per la storia e per il patrimonio minerario che contiene.

Le valenze storiche e di archeologia industriale sono espresse nei suoi massimi valori nei due compendi di Montevecchio e Ingurtosu dove, in alcune strutture recuperate, è possibile svolgere delle visite guidate.

Non meno interessanti, anche se di entità minore, sono i centri minerari dismessi di Naracauli, Bau Gennamari e Perd’e Pibera.

Alle miniere di piombo e zinco di Ingurtosu e di Montevecchio è profondamente legata non solo la storia della comunità locale ma anche la storia dello sviluppo dell’industria mineraria italiana.

Le vicende produttive, tecnologiche, economiche e sociali di oltre un secolo e mezzo d’industria mineraria hanno segnato profondamente il territorio e la cultura della popolazione locale e rappresentano oggi un enorme patrimonio in fase di recupero e valorizzazione.