Salta il menu di scelta rapide e vai al contenuto

Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

Torna alle scelte rapide

Eventi

#Sardinia Unesco Global Geoparks alla 76ª Mostra internazionale di Arte Cinematografica de La Biennale di Venezia - Presentazione del Green Drop Award 4 - 6 settembre 2019

 Lido di Venezia, 5 settembre 2019

 Si è tenuta ieri al Lido di Venezia, presso la prestigiosa Palazzina degli Autori, la presentazione del Green Drop Award che si tiene in concomitanza con la 76ª Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 di settembre.

Ancora una volta, in occasione del Green Drop Award, sono le tematiche ambientali a sfilare sul “green carpet”, con l’organizzazione ecologista Green Cross Italia che premia per l’ottavo anno consecutivo il miglior film sulla sostenibilità.

A decretare il vincitore sarà una giuria d’eccellenza, capitanata da Stefania Sandrelli e composta da personaggi del mondo del cinema, dello spettacolo, dei fumetti, della cultura e della scienza.

L’edizione 2019 è realizzata con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e in collaborazione con il Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna e la Sardegna Film Commission.

I partecipanti all’evento

Hanno preso parte all’evento il regista Terry Gilliam, il produttoreClaudio Bonivento, Marco Gisotti, Direttore del Green Drop Award e lo scienziato e divulgatore scientifico Valerio Rossi Albertini.

La delegazione della Sardegna era significativamente guidata da Gianni Lampis, Assessore all’Ambiente della Regione Autonoma della Sardegna, che con la sua presenza ha voluto sottolineare l’importanza che la nuova Giunta regionale attribuisce alla tutela dell’ambiente. Erano con lui Tarcisio Agus, Presidente del Parco Geominerario, Nevina Satta, Direttore della Sardegna Film Commission e Bepi Vigna, responsabile del Centro Internazionale del Fumetto.

Il Green Drop Award 2019

Il premio Green Drop è organizzato dall’associazione Green Cross Italia fondata dai Nobel Rita Levi Montalcini e Mikhail Gorbaciov. Soffiato dal maestro vetraio Simone Cenedese di Murano, rappresenta una goccia d'acqua al cui interno trova posto un campione di terra che ogni anno proviene da un Paese diverso.

La terra di quest’anno arriva dalla gola di Olduvai, in Tanzania, e rappresenta un luogo che intreccia la storia dell’umanità a quella del cinema. Si tratta  dell’area nella quale i primi ominidi hanno imparato a vivere e cooperare, prima di migrare per colonizzare il Pianeta. Un paesaggio che appare oggi arido e deserto, un tempo ospitava un lago, un bosco ricco di specie vegetali e un’ampia area per il pascolo.

Ma la gola di Olduvai è stato anche uno dei luoghi più importanti per la storia del cinema, fornendo l’ambientazione perfetta per il primo capitolo di una delle pietre miliari della storia del cinema, l’immortale 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick.

Il Green Drop Award “sardo”

Nel corso della premiazione ufficiale, che avrà luogo domani, accanto alla terra di Olduvai sarà consegnata al vincitore un’edizione speciale del premio. Su iniziativa del Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna, un’altra ampolla conterrà un frammento di ossidiana, minerale identitario della Sardegna, proveniente dal Monte Arci. Il premio “sardo” sarà dedicato ad un film della stagione 2019 segnalatosi per tematiche di natura civile e ambientale.

Cinema, fumetti e ambiente

In occasione dell’evento sarà altresì presentata la mostra “Il cinema rovinato dal cambiamento climatico. 12 grandi autori del fumetto italiano rileggono il cinema attraverso la crisi ambientale”, curata dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari.

Da Visconti a Hitchcock, toccando persino Chaplin e Lean, dodici celebri fumettisti reinterpretano i classici del cinema mostrando come potrebbero diventare certe opere se non si agisce per fermare l’avanzata dei cambiamenti climatici.

 

 

Il palazzo che ospita la Mostra del Cinema al Lido di Venezia

Il palazzo che ospita la Mostra del Cinema al Lido di Venezia

 

Un momento della presentazione. Il regista Terry Gilliam si ntrattiene con il pubblico assieme allo e lo scienziato e divulgatore scientifico Valerio Rossi Albertini.

Un momento della presentazione. Il regista Terry Gilliam si intrattiene con il pubblico assieme allo scienziato e divulgatore scientifico Valerio Rossi Albertini e al Direttore del Green Drop Award Marco Gisotti 

 

L'On. Gianni Lampis porta il saluto della Giunt Regionale della Sardegna

L'On. Gianni Lampis porta il saluto della Giunta Regionale della Sardegna

 

Il pubblico durante la presentazione

Il pubblico durante la presentazione

 

Il Regista Gillian riceve il premio. Gli è accanto Nevina Satta, Direttore della Sardegna Film Commission

Il Regista Gillian riceve il premio. Gli è accanto Nevina Satta, Direttore della Sardegna Film Commission

 

Gillian Con Tarcisio Agus, Presidente del Parco Geominerario

Gillian Con Tarcisio Agus, Presidente del Parco Geominerario

 

L'intervento di s aluto diTarcisio Agus

L'intervento di saluto di Tarcisio Agus

 

Il Presidente Agus illustra il contenuto dell'ampolla "sarsda" al Ricercatore scientifico Valerio Rossi Albertini

Il Presidente Agus illustra il contenuto dell'ampolla "sarda" al Ricercatore scientifico Valerio Rossi Albertini

 

I saluti al pubblico al termine della presentazione

I saluti al pubblico al termine della presentazione

 

Bepi Vigna, responsabile del Centro Internazionale del Fumetto con alcuni autori delle tavole. A sinistra il grande disegnatore Fabio Celoni, autore di numerose storie di "Topolino"

Bepi Vigna, responsabile del Centro Internazionale del Fumetto con alcuni autori delle tavole. A sinistra il grande disegnatore Fabio Celoni, autore di numerose storie di "Topolino". A destra il bravissimo disegnatore Gabriele Salimbeni con il fratello, il regista Michele Salimbeni

 

 

Reportage fotografico a cura dell'Ufficio Stampa

Parco Geominerario