Salta il menu di scelta rapide e vai al contenuto

Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

Torna alle scelte rapide

Funtana Raminosa - Metallo rosso e antracite nei boschi del Flumendosa

Area Geomineraria Funtana Raminosa

L'area di Funtana Raminosa è situata nella Sardegna centrale, tra le regioni della Barbagia e del Sarcidano, ed interessa una superficie di circa 145 Kmq, pari al 3,85% della superficie complessiva del Parco Geominerario della Sardegna.

La sua importanza dal punto di vista geominerario è dovuta alla presenza dell’importante miniera di rame di Funtana Raminosa, che ha svolto un ruolo particolarmente significativo nella storia della metallurgia di questo metallo nell'area mediterranea, a partire dall'età eneolitica.

L’ambiente naturale ricco di boschi, in parte ancora vergini, ha consentito il mantenimento di una fauna di straordinario interesse.

Abbondano i mufloni, che trovano rifugio nelle cime più alte, e le aquile reali.

In questo contesto ambientale di notevole rilevanza si aggiungono anche i siti minerari di Giacurru-Perdabila per il ferro e di Corongiu-Seui per il carbone, ricchi di testimonianze e di beni di archeologia industriale.