Salta il menu di scelta rapide e vai al contenuto

Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

Torna alle scelte rapide

Nuraghe Corongiu Murvonis - Sant'Antioco

alt

Il complesso nuragico di Corongiu Murvonis è situato su di un costone roccioso che conferisce al sito una duplice funzione di controllo. Da una parte il mare e la costa prevalentemente rocciosa e ricca di insenature, dall’altra la necessità di vigilare e difendere le risorse  agro-pastorali di Canai, la piana più vasta dell’isola. Una delle particolarità di questo nuraghe è quello di cingere la torre con un fascio murario. Il perimetro esterno del mastio conserva il suo percorso perimetrale anche se relativo a un solo filare. Il paramento interno del mastio è visibile nei lati orientati da Nord a Sud- Est; nei restanti lati si notano solo dei massi in posizione originaria.

alt

E’ evidente in questi punti come la cella sia coperta da materiale di crollo. Il mastio pare fosse difeso da un bastione murario caratterizzato da torri e cortine. La torre Nord, situata sul costone roccioso che scende a picco verso valle conserva interamente il suo percorso perimetrale esterno. Nella parte Ovest del complesso è presente un laghetto alimentato presumibilmente da acqua sorgiva.

 

alt

Informazioni utili

Viabilità: Provenendo dal centro abitato di Sant’Antioco si percorre la strada in direzione delle spiagge verso la località Canai (costa Sud-Occid. dell’isola). A pochi metri da località Fontana Canai, una deviazione sulla destra immette su una strada interna che riporta al paese, dopo pochi km si arriva al complesso nuragico. Indicazioni sono presenti lungo il tracciato a partire dal paese di Sant’Antioco.

Accessibilità: abbastanza agevole, raggiungibile con vettura propria e un breve percorso a piedi. Dal sito si gode uno straordinario colpo d'occhio sulla vicina costa.

Visita: libera.

Tempo della visita: circa 1 ora.