Salta il menu di scelta rapide e vai al contenuto

Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

Torna alle scelte rapide

 Laveria La marmora_01 Foto Parco Geominerario.jpg

 

PARCO GEOMINERARIO

STORICO AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

 

La Sardegna è unica nel Mediterraneo per caratteristiche ambientali, geologiche, biologiche, per i paesaggi naturali spettacolari nella morfologia delle coste e dei rilievi interni, le cavità sotterranee e le aree archeologiche che ne fanno per varietà e rilevanza, un piccolo ma intero continente.

L’attività mineraria ha modellato il paesaggio e insieme l’antica cultura delle popolazioni minerarie creando un’ambiente in cui il fascino della storia accompagna il visitatore tra le splendide testimonianze di archeologia industriale, in mondi sotterranei e a contatto con la magnifica natura sarda.

Suggestivi villaggi operai, pozzi di estrazione, migliaia di chilometri di gallerie, impianti industriali, antiche ferrovie, preziosi archivi documentali e la memoria di generazioni di minatori rendono il Parco una nuovo grande giacimento culturale da scoprire.

Continua a leggere

 _____________________

 

Nuovo logo Parco Geominerario

 

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER IL RUOLO DI DIRETTORE DEL CONSORZIO DEL PARCO GEOMINERARIO STORICO ED AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

 Scadenza presentazione domande: 13 aprile 2017, ore 13

 Delibera n. 9 del 7 marzo 2017 - Bando Selezione Pubblica e modulistica

Deliberazione n. 13 del 16.03.2017. Rettifica dell'avviso pubblico per il conferimento di un incarico di Direttore del Consorzio del Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

 

_____________________

 

Al via l’istituzione di un elenco di Guide professioniste per le esigenze del Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

Iglesias, 16 febbraio 2017

Il Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna, con Deliberazione del Commissario Straordinario, il 14 febbraio 2017 ha pubblicato un Avviso di manifestazione di interesse per la formazione di un elenco Guide Turistiche o Ambientali Escursionistiche, anche in possesso della idoneità tecnica come addetto alla prevenzione incendi e/o in possesso dell’idoneità come addetto al primo soccorso.  

Il provvedimento consentirà l’assunzione di personale qualificato da impiegare per il biennio 2017 – 2019 nei siti turistici – minerari ricadenti nelle aree comprese nel perimetro del Consorzio del Parco.

Si ricorda che sulla base di accordi di programma siglati di volta in volta con i Comuni Interessati e la partecipazione di IGEA S.p.a, l’Ente Parco gestisce attualmente i siti di interesse turistico garantendo il servizio di guida turistica.

I requisiti dei candidati

La selezione pubblica riguarderà professionisti iscritti nel registro della Regione Autonoma della Sardegna come Guide Turistiche e/o Ambientali Escursionistiche che nel biennio precedente abbiano prestato servizi analoghi per pubbliche amministrazioni o aziende private, siano in possesso delle necessarie idoneità come addetti alla prevenzione incendi e al primo soccorso e dimostrino la conoscenza di almeno due lingue straniere di cui una inglese.

Modalità di partecipazione

La domanda di iscrizione all’elenco, corredata di curriculum vitae,  potrà essere comunicata agli uffici del Parco entro le ore 13 del 15 marzo 2017 mediante PEC all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Per maggiori informazioni

Deliberazione del Commissario Straordinario n. 6 del 10.02.2017

Modulo domanda di partecipazione

 ___________________________________  

 

Avvisi Pubblici

 

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Fissazione compensi Commissario Straordinario Parco Geominerario

Decreto n.301 del 28 ottobre 2016 

 

___________________________________ 

 

Avviso di Manifestazione di interesse per la formazione di un elenco Guide professioniste per il biennio 2017 - 2019

 

Deliberazione del Commissario Straordinario n. 6 del 10.02.2017

 

 ___________________________________

 

Avviso pubblico per l'attribuzione di contributi a Enti Pubblici, soggetti privati singoli o associati, fondazioni ed associazioni per iniziative ed interventi riguardanti le seguenti tematiche:

a) Istruzione, Cultura ed Educazione Ambientale legate all'immagine del Parco;

b) Tutela e valorizzazione dei beni artistici, storici, geologici, minerari e antropologici presenti sul territorio o di rilevanza nazionale e internazionale;

c) promozione della pratica delle attività ricreative del tempo libero ecocompatibili.

 

Determinazione n. 222 del 02.11.2016 e Avviso Pubblico

Determinazione n. 19 del 01.03.2017 Convocazione in seduta pubblica del procedimento avviato con determina n. 222 del 02.11.2016

Precisazione

Gli allegati A e A1 citati nell'avviso costituiscono parte integrante e sostanziale del regolamento citato e possono essere scaricati al seguente link ....

 Si rammenta che per la predisposizione della domanda e della relazione descrittiva devono essere seguite le prescrizioni contenute nell'avviso, il quale costituisce "legge speciale" del procedimento.

_________________________

Avviso di indagine conoscitiva di mercato per l'eventuale formazione di un elenco di operatori interessati a svolgere, a chiamata, il servizio di Guida Turistica o Ambientale in possesso dell'Idoneità Tecnica come addetto alla Prevenzione Incendi e/o al Primo Soccorso e/o il Servizio di Addetto alla Prevenzione Incendi e/o il Servizio di Addetto al Primo Soccorso .....

 _____________________

Si informa che gli uffici dell'Ente sono aperti al pubblico dal lunedì al giovedì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00

 

Banner_News

 

 

Presentazione dei risultati del progetto "Coccodrilli, squali e tartarughe. Storie di fossili nell’area urbana di Cagliari"

Cagliari, Sala Mostre Temporanee della Cittadella dei Musei, 23 marzo 2017

 

Logo Coccodrilli squali e tartarughe

 

Giovedì 23 marzo si terrà una giornata di presentazione dei primi risultati del progetto Coccodrilli, squali e tartarughe. Storie di fossili nell’area urbana di Cagliari, realizzato dall’Università di Cagliari e premiato con un finanziamento dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Durante l’iniziativa – che avrà luogo nella Sala Mostre Temporanee della Cittadella dei Musei (dalle 10.30 alle 20) - saranno presentati i primi risultati del progetto dedicato alla scoperta dei fossili ancora osservabili per le vie di Cagliari. Negli stand i visitatori troveranno postazioni per la sperimentazione virtuale del geo-tour urbano e per esplorare le testimonianze storiche (libri, manoscritti, reperti fossili) della geologia e della paleontologia di Cagliari, una mostra didattica di fossili e rocce, giochi enigmistici a tema, presentazioni multimediali realizzate da alcuni partner del progetto. Una App per cellulare e un e-book dedicati a fossili e rocce di Cagliari saranno liberamente scaricabili dal pubblico.

La giornata sarà animata soprattutto da un gruppo di studenti del Liceo Euclide di Cagliari e dell’Istituto di Istruzione superiore di Tortolì. I giovani liceali, per l’occasione, presenteranno una serie di loro realizzazioni (digitali, video-racconti, giochi, rompicapo, ricerche e altro ancora) e guideranno in maniera interattiva i visitatori alla scoperta delle tracce delle forme di vita di milioni e milioni di anni fa presenti nelle strade, sui muri, sui costoni rocciosi e nelle aree verdi della nostra città e del suo circondario.

Presenteranno i risultati raggiunti la Sardoa d-library e il Museo Domenico Lovisato dell’Università di Cagliari, gli studenti del Liceo Euclide di Cagliari, del liceo delle scienze applicate e dell’ITC-SIA dell’ITI di Tortolì. Il Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna presenterà un documentario inedito dedicato alle diverse attività didattiche e di ricerca condotte nel corso dell'anno.

Banner_Logo Coccodrilli squali e tartarughe

L’Università di Cagliari ha ottenuto il finanziamento per la realizzazione del progetto a seguito di un concorso nazionale bandito dal MIUR nell’ambito della legge per la valorizzazione del patrimonio museale naturalistico del nostro Paese. Il progetto è stato redatto e portato a buon fine dai Professori Giancarlo Nonnoi e Gian Luigi Pillola.

 

Continua a leggere...